Earthborne Rangers - Playmat del Ranger
Earthborne Rangers - Playmat del Ranger
Earthborne Rangers - Playmat del Ranger

Earthborne Rangers - Playmat del Ranger

Le spedizioni sono gratuite per ordini superiori a 69€

Nel cuore della Valle, 2000 anni da oggi

Il mondo era sull’orlo del baratro. Poco mancava che ogni cosa fosse gettata nel caos… fino a che le nazioni della Terra non hanno agito. Ora il peggio è passato, il nostro pianeta è rinato, la Natura è di nuovo incontaminata. L’Umanità torna alla sua antica dimora, e la trova cambiata: un mondo nuovo, tutto da scoprire. E voi ne sarete i Guardiani.

  • Playmat del Ranger ufficiale per l'edizione italiana di Earthborne Rangers
  • Pensato per la gestione dell'area di gioco di un giocatore
  • Esclusiva Fantàsia!

Se volete saperne di più, leggete la Descrizione qui sotto!

Provate il gioco prima di acquistarlo! Trovate la Demo Print & Play qui e il regolamento in italiano qui! Hai delle domande particolari sul gioco, contattaci, oppure consulta la pagina delle FAQs sul sito di Fantàsia Edizioni. Non dimenticare anche di controllare le Errata della prima edizione, qui.

Scopri anche la nostra selezione di obiettivi speciali per rendere le tue partite ancora più avvincenti. Li trovi qui.

2000000000464

Inizia l'Avventura

Earthborne Rangers è una delle produzioni più distintive degli ultimi anni, in più di un senso. Un gioco da tavolo di carte cooperativo personalizzabile da 1 a 4 giocatori, sul modello di classici immortali come Arkham Horror: il Gioco di Carte, ma che aspira a superare ogni altro titolo non solo grazie alla giocabilità e alla tematica innovative, ma anche grazie agli impegni ambientali e sociali di cui i creatori si sono fatti carico.

Una produzione che ha raccolto più di 450.000$, con quasi 5000 sostenitori in tutto il mondo solamente su Kickstarter, e che certamente si ritaglierà un posto d’onore nel suo genere.

Earthborne Rangers è anche il primo progetto di localizzazione di Fantàsia Edizioni. Mentre la più grande piattaforma di crowdsourcing al mondo andava arricchendosi di un nuovo importante progetto, e mentre siti come BoardGameGeek fermentavano di puro hype, noi - nel nostro ufficio di Rovereto - non potevamo smettere di sorridere. Anche e soprattutto da fan del genere, e della squadra che ha realizzato questo gioco, il team di Earthborne Games.

Earthborne Rangers

Un futuro dalle tinte verdi

Venticinque secoli fa, il mondo stava sospeso sul baratro della distruzione. Le Grandi Calamità (inquinamento, carestia, devastazione climatica) minacciavano di fare a pezzi il nostro ecosistema e di rendere questo mondo nient’altro che una miserabile landa desolata. Tutto sembrava indicare che l’Umanità avrebbe inevitabilmente ceduto. Che, alla fine, si sarebbe dovuta piegare a una tragica e fin troppo prevedibile auto-estinzione.

Ma, di fronte a morte certa, le sempre belligeranti nazioni della Terra riuscirono in quell’unica cosa che nessuno si aspettava sarebbe successa.

Riuscirono a unirsi.

- Capocronache del Secondo Concilio, Tishala Saidik. Terzo Ciclo, 8433 C.C.

Il futuro della Terra non è come ce l’aspettavamo. Questa volta il futuro è ottimista. Notizia sconvolgente, per molti: ormai plagiati da fiction drammatiche e realtà post-apocalittiche, con scenari dipinti a toni distruttivi e oscuri, ci siamo forse troppo abituati a una triste visione del mondo e del nostro destino.

Ma non deve per forza essere così. I germogli di una nuova speranza possono nascere dal terreno più brullo e accidentato, specialmente con la giusta cura. Anche nel mondo di Earthborne Rangers qualcosa di terribile stava per accadere: il pianeta era sull’orlo della catastrofe, sembrava fosse arrivata la fine di ogni cosa… ma, con le sue azioni, l’Umanità ha dimostrato di avere in sé la capacità di scegliere la cosa giusta.

Questo mondo naturale, tuttavia, è profondamente annidato nella tecnologia: molte delle sue creature sono state bioingegnerizzate per rovesciare il processo di inquinamento e di rovina ambientale, mentre progetti generazionali hanno ridisegnato il volto del pianeta. Flora e fauna ne escono di nuovo forti, diverse e sorprendenti… nella Valle incontrerete sì qualche scoiattolo o pianta familiare, ma anche e soprattutto creature inaspettate e spesso bizzarre.

Cervi di Sitka

Il luogo dove vi muoverete è un territorio che si estende in quelli che una volta erano gli Stati Uniti centrali. In effetti, si tratta di zone abbastanza brulle, nella nostra realtà… ma che hanno potuto rinascere con l’intervento della Natura di Earthborne Rangers. La Valle non è però solamente uno sfondo anonimo, un pretesto o una tematica fine a sé stessa: è un Open-World liberamente esplorabile, con decine di luoghi interessanti, altamente diversificati e pieno di incontri sorprendenti. Una parte essenziale dell’esperienza di gioco, che immerge il giocatore ad ogni partita.

Ed è tutto perfettamente integrato nelle meccaniche di gioco. Scopri di più sull'Ambientazione di Earthborne Rangers sul sito di Fantàsia Edizioni.

Earthborne Rangers

Vedi il mondo, una carta alla volta

Tecnicamente parlando, Earthborne Rangers è un gioco di carte cooperativo personalizzabile, un genere che è stato reso famoso dalla serie di Living Card Game pubblicati da Fantasy Flight Games, ma corretto da importanti elementi ruolistici. Niente di troppo inaspettato, dato che il grosso del team di Earthborne Games è formato da professionisti che hanno avuto modo di farsi le ossa proprio su questi due tipi di gioco, gli LCG e i Giochi di Ruolo. Puoi scoprire di più sul team dietro questo gioco sulla apposita pagina del sito di Fantàsia Edizioni.

Ad ogni modo, ciascun giocatore assume il ruolo di un Ranger della Valle, un esperto esploratore da poco ammesso tra le file di un corpo d’elité che si occupa di pacificare e studiare il territorio circostante. I Ranger non sono però militari, guerrieri o mercenari, ma qualcosa di più simile ad un Corpo Forestale: individui eccezionali, dotati delle competenze necessarie a coesistere con la natura e scoprirne i segreti, e al contempo difendere chi queste competenze non ha. Ecco perché i Ranger di Earthborne sono al contempo poliziotti e squadra di soccorso, boy scout e avanguardia.

Carta Ruolo e Carta Ranger

Il gioco inizia dando vita a questi Ranger. Lo si può fare costruendo un mazzo che nel corso dell’avventura si arricchirà di nuove carte, come da buona tradizione LCG. Questo mazzo, che già all’inizio è composto di carte distintive, è assolutamente personale: ciascun Ranger non è mai identico agli altri, e il suo contributo al gruppo sarà unico. A differenza di giochi come Arkham Horror: il Gioco di Carte, dove ciascun personaggio è ancorato a statistiche e poteri predefiniti, qui la personalizzazione è maggiore. Addirittura i punteggi di caratteristica vengono scelti dal giocatore, cosa abbastanza inedita nel genere.

Il Mazzo Ranger è a sua volta composto da una serie di 30 carte (ciascuna in doppia copia) tra equipaggiamento, abilità e memorie. Preparato il mazzo, ci si può gettare immediatamente nell’avventura.

La Campagna di Earthborne Rangers offre un’esperienza Open-World inedita in un LCG. Sebbene il gioco abbia comunque una sua trama principale, i giocatori sono liberi di affrontare le sfide proposte dal mondo nel modo che preferiscono, viaggiando liberamente... ma senza dimenticare che ogni scelta ha una sua conseguenza, anche permanente e devastante.

Ciascuna sessione di gioco rappresenta un giorno nella Valle e prosegue direttamente da quella precedente fino a che i giocatori non lo desiderano (o finché sono costretti a riposare a causa della fatica o delle ferite). Nel loro vagare continuo, i Ranger possono interagire con la Valle e le sue creature, sfruttando le proprie abilità e le azioni disponibili (tra quelle universali, quelle sulle proprie carte, o quelle trovate in giro per il mondo) per cercare di raggiungere gli obiettivi. Questo peraltro comporta la lettura di estratti dal Libro della Campagna: frammenti narrativi che permettono ai giocatori di fare scelte ed immergersi nell’ambientazione, e che rivelano man mano parti di mondo vitali e dinamiche.

Ma creature e luoghi non se ne staranno inerti! Ogni azione comporta una reazione, e clima, piante e animali sono sempre vitali e - talvolta - pericolosi. Nello specifico: per risolvere una prova di qualsiasi genere, si estrae una carta da un mazzo apposito. Questa carta non solo modifica l'esito della prova, ma attiva effetti delle carte in gioco.

Carta Sfida e Atrox

A differenza di altri LCG più statici (come Marvel Champions) o limitati a poche aree (come Arkham Horror: il Gioco di Carte), questo titolo lascia sempre l’intera Ambientazione a disposizione dei giocatori. Questi possono spostarsi liberamente da un luogo all’altro, e non sono limitati da muri invisibili o immotivate deviazioni. Peraltro, ogni luogo prevede incontri diversi e anche la via scelta per spostarsi non è irrilevante: attraversare una foresta non è la stessa cosa che imboccare un passo montano, e le sfide da affrontare cambiano di conseguenza.

Potete scoprire di più delle meccaniche di questo gioco visitando l'apposita pagina sul sito di Fantàsia Edizioni.

Una nota di fondo per gli amanti delle avventure in solitario: Andrew Navaro non vi ha dimenticato. Earthborne Rangers non è stato semplicemente “adattato”, ma è stato creato con l’interno di essere completabile e godibile anche dai lupi solitari! 

Earthborne Rangers

Trasparenza e Sostenibilità

Coerentemente al tema scelto e agli impegni presi, Earthborne Games ha scelto di ridurre la propria impronta ecologica. La produzione di Earthborne Rangers è stata affidate a LudoFactcompagnia europea famosa per la propria cura e impegno ambientale, e i processi di realizzazione di componenti e scatola sono localizzate nell’area di vendita del gioco: le copie destinate al mercato Americano negli Stati Uniti, mentre quelle del mercato Europeo in Germania, evitando così di coinvolgere Paesi dal dubbio standard industriale e l'inquinamento dei trasporti intercontinentali.

I materiali adottati sono interamente riciclabili ed eco-friendly, ma senza sacrificare la solidità e la qualità finale: carta certificata FSC o comunque realizzata senza l’apporto di materiali inquinanti. Niente plastiche, packaging petrol-chimico o altre disgrazie per la Terra.

Da ultimo, il progetto è stato pensato per una distribuzione sostenibile: meno intermediari possibile, per assicurare che il prodotto possa raggiungere le case dei giocatori senza affrontare passaggi inutili che finirebbero solamente per sprecare carburante.

Un impegno non trascurabile, che in pochi nel mondo del board-gaming osano anche solo considerare!

Lingua
Italiano
Età
12+
Tipologia
Accessorio
Colore prevalente
Verde
Prodotto
Playmat

Spedizioni

Solo i partner migliori per le nostre consegne! Per essere sicuri che i prodotti ordinati dai nostri clienti siano consegnati nel modo più veloce ed efficiente possibile, ci appoggiamo solamente a corrieri di fiducia e teniamo costantemente monitorata la loro efficienza.

I nostri partner consegnano abitualmente nell’arco di 1-4 giorni lavorativi successivi al momento in cui affidiamo loro il collo da consegnare, a seconda del corriere prescelto e della zona di consegna. Queste date sono una stima, che può variare molto a seconda della zona e del periodo dell'anno: anche se non possiamo assicurare che la consegna avverrà in questo lasso di tempo, siamo sempre disponibili per effettuare verifiche o contattare il corriere.

Se nel tuo account hai impostato una CAP del Trentino Alto-Adige come indirizzo, ricorda che hai anche la possibilità di ritirare il tuo ordine a mano, presso il nostro punto vendita di Rovereto. L'opzione sarà resa possibile nel carrello al momento del checkout.

Ricorda inoltre che, in ogni caso, hai diritto alla spedizione gratuita per gli ordini pari almeno a 69,00€ IVA inclusa!

Per maggiori dettagli, visita la nostra pagina sulle spedizioni e leggi i nostri Termini e Condizioni d'Uso.

 

Resi

Vuoi restituire un articolo? Se non sono passati più di 30 giorni dalla consegna, puoi farlo!

Ferme restando le garanzie di legge per l'integrità dei prodotti e il diritto al ripensamento, offriamo la possibilità al cliente la possibilità di usufruire di un termine di 30 giorni per restituire per mero ripensamento, a patto che il prodotto sia nuovo e nelle stesse condizioni di quando è stato inviato.

Trovi maggiori dettagli sulla pagina apposita, e approfondimenti nella pagina dei Termini e Condizioni d'Uso.

Hai dubbi? Scrivici all'indirizzo servizioclienti@fantasiastore.it. Ti guideremo passo passo nella corretta procedura.

Questa è una versione condensata delle nostre FAQ - Frequently Asked Questions. Sono presenti solamente le domande più richieste in assoluto.
Visita la pagina apposita per maggiori dettagli e per approfondire, mentre per le modalità di Spedizioni e Resi visualizza la tab qui accanto.

 

 

Prodotti e preordini

La data indicata nelle prevendite è quella di effettiva consegna del prodotto? Potete consegnare prima?

No. Si tratta della data di uscita indicata dal produttore, dalla quale ci è possibile rendere disponibile il prodotto.

Salvo slittamenti della data, dovuti a decisioni del produttore o a causa di fattori al di fuori della nostra volontà, quella data indicherà quindi il giorno a partire dal quale il prodotto potrebbe essere consegnato. Non possiamo procedere a consegna prima di questa data.

Da parte nostra, facciamo sempre il possibile perché un prodotto sia recapitato nel più breve tempo possibile, ma non possiamo garantire che un ordine sia consegnato in una data precisa.

 

Vorrei acquistare un prodotto non disponibile. Come posso fare?

Normalmente, i prodotti non disponibili le cui schede sono ancora attive sul sito sono semplicemente in attesa di restock da parte dei fornitori.

Per questi prodotti, è possibile avvalersi della funzionalità “Avvisami quando disponibile” presente sulla pagina del prodotto, in modo da essere avvisati con una mail automatica qualora e nel momento in cui il prodotto tornerà disponibile.

Per quanto riguarda invece prodotti le cui schede non compaiono sul sito, ti invitiamo a compilare questo form anonimo per rivolgere la tua richiesta direttamente al nostro team commerciale.

 

 

Pagamenti e fatturazione

Non riesco a procedere all’ordine tramite PayPal. Cosa posso fare?

Solitamente, tale genere di evenienza corrisponde ad un problema di natura informatica.

Consigliamo di ritentare in un secondo momento, magari cambiando browser (Chrome, Firefox, Safari, Edge, Opera…), effettuando un nuovo login sia al nostro sito, che all’eventuale piattaforma di pagamento, o provando da un diverso PC o Smartphone.

Un’altra possibile causa più essere dovuta alla procedura di controllo associata al metodo di pagamento: assicurati che le applicazioni di supporto al pagamento (come quelle utilizzate per ottenere il codice di conferma) siano aggiornate e funzionanti, e che siano stati seguiti correttamente tutti i passaggi per concludere il pagamento.

Qualora il problema persista, puoi contattare il nostro Servizio Clienti.

 

Posso integrare il mio ordine o rimuovere degli articoli?

Ogni modifica di un ordine in corso può essere richiesta direttamente al nostro Servizio Clienti.

La richiesta può essere soddisfatta solamente qualora l’ordine non sia già stato preso in gestione dal reparto spedizioni.

 

Come posso fare per avere una fattura?

È sufficiente scrivere al nostro Servizio Clienti facendone richiesta esplicita.

La richiesta di fattura deve sempre comprendere tutti i dati necessari al caso, e in special modo:

  • Ragione Sociale
  • Partita IVA
  • Indirizzo completo
  • Codice Univoco e/o PEC

 

Come mai il mio codice sconto non funziona?

Generalmente, i codici non sono applicabili a prodotti già scontati.

Qualora il carrello sia interamente composto di tali prodotti, non sarà possibile fare uso del codice.

I codici sono utilizzabili soltanto da utenti registrati, quindi è sempre meglio verificare di aver effettuato correttamente il login prima di procedere.