Disciples of Tzeentch

Nei Reami Mortali esistono intere nazioni devote a Tzeentch, il Manipolatore di Destini. Questi luoghi sono terre di tormento, ognuno una caleidoscopica mescolanza di follia incarnata, speranza trasformata in orrore urlante e bestie spettrali terribilmente vive. Addentrarsi in tali lande vuol dire mutare, diventare qualcosa di spaventoso, sentire la propria mente dipanarsi e l’anima raggelare.

Le ambizioni degli adorati Tzeentch vanno oltre alla conquista dei regni. Vogliono solo cambiare la realtà, mutare ciò che è solido e affidabile in un pantano di orrore che prosciuga il senno. Il dominino cristallino del dio, un regno che un tempo esisteva solo negli incubi, consuma le lande di uomini, aelves e duardin.

  • Promo
  • Promo
  • Promo

  • Promo
  • Promo
  • Promo
  • Promo
  • Promo

Mentre i rozzi condottieri delle razze mortali misurano i loro successi tramite i territori conquistati, i Disciples of Tzeentch non vogliono altro che rovesciare la realtà. Sono maestri dei riti stregoneschi e dei piani infidi. Quando vanno in guerra, un bombardamento di magia rivela la terribile verità: i nemici sono condannati sin dall’inizio.

I cieli bruciano di rosa scuro e azzurro. Gli alberi fremono e diventano orrori tentacolari. La terra si spacca e forma bocche dalle zanne appuntite che urlano di rabbia, perché tali concentrazioni di magia sono innaturali persino nelle distese incantate dei Reami Mortali. I Disciples of Tzeentch hanno abbandonato le illusioni e sono andati in guerra in massa, e con loro giunge la terribile verità: i regni appartengono più ai servitori degli Dei del Chaos che alle razze che li sfidano.

I Disciples of Tzeentch non sono semplici guerrieri o bruti, né mercenari o soldati di ventura; di rado si allenano con spada e arco, e disdegnano cannoni e fucili. Non studiano i trattati marziali dei conquistatori del passato. Per loro i concetti convenzionali come gli strumenti bellici normali sono rozzi e semplicistici quanto gli scarabocchi di un bambino sul capolavoro del padre. Per questi devoti del mutamento la nozione di guerra è estremamente instabile, così come la carne e la mente dei nemici. Combattono su diversi piani contemporaneamente: psichico, spirituale e fisico, che si uniscono in una singola entità spettacolare e sconvolgente.

Filtra per

more... less
more... less
more... less
Prezzo
21 60
Tipo di unità
Lingua
more... less
Filtri