Space Marines

Gli Space Marines sono la manifestazione della volontà dell’Imperatore. Sono i suoi Angeli della Morte, che calano sul campo di battaglia da potenti navi da guerra per eliminare i nemici del Genere Umano dalla faccia della galassia. Da diecimila anni i Capitoli degli Space Marines sono lo scudo e la spada dell’Umanità contro gli orrori che la assediano.

Super soldati geneticamente potenziati, sono tra i più grandi guerrieri mai esistiti. Sono più forti, veloci e resistenti degli Umani che hanno giurato di proteggere. Come per gli Spaces Wolves, i componenti delle loro truppe sono psichicamente indottrinati fin da giovani, in modo da renderli immuni alla paura ed essere ciecamente fedeli.

Guerrieri determinati che non si fermano davanti a nulla

Ogni Space Marine è un possente guerriero, un campione insuperabile. Questi soldati postumani sono enormemente potenziati, il prodotto di anni di strenuo addestramento, operazioni strazianti e indottrinamento psichico. Si tratta di un processo scientifico arcano e orribile, a cui non tutti sopravvivono. Tali sono i sacrifici che il Genere Umano deve affrontare per sopportare le tempeste che lo sferzano incessantemente.

È solo grazie alle abilità e alla conoscenza dell’Imperatore che gli Space Marines esistono. Solo lui conosceva le fini arti e le sfumature incredibilmente complesse della manipolazione genetica. Fu la sua visione a portare alla creazione dei Primarch e dei figli genetici che li hanno seguiti, e le alchimie arcane che ha sviluppato hanno consentito a generazioni su generazioni di Space Marines di servire l’Imperium.

Nonostante l’incredibile possanza fisica, la guerra incessante e intensa che gli Space Marines affrontano con coraggio porta a perdite inevitabili. Per evitare l’estinzione, ogni Capitolo deve costantemente reclutare nuovi soldati. Questi vengono selezionati in vari modi, e ciascun Capitolo ha metodi unici e a volte clandestini per farlo. Tutti gli aspiranti sono giovani, poiché se fossero in età avanzata i loro corpi rigetterebbero gli impianti, derivati da un materiale chiamato seme genetico, necessari per diventare Space Marines.

Essere uno Space Marine vuol dire subire difficoltà e orrori che gli Umani normali non possono comprendere neanche lontanamente, e i prescelti devono essere pronti fisicamente, mentalmente e spiritualmente. Tutti devono superare prove estenuanti, che vanno dall’attraversare enormi distanze di regioni estremamente ostili dotati di poche risorse, a dare la caccia alla mega fauna locale armati solo di un bastone appuntito, o altre centinaia di test di forza fisica e mentali.

Molti falliscono: i fortunati muoiono per lo sforzo, i più sventurati vengono lobotomizzati e trasformati in servitori dissennati.

Filtra per

more... less
more... less
more... less
Prezzo
8 80
Ruolo bellico
Lingua
more... less
Filtri