Pathfinder

Pensato per ambientazioni fantasy questo gioco di ruolo è adattabile a qualsiasi contesto narrativo. I master avranno piena libertà, in un mondo ricco di dettagli, razze e classi di gioco.

Il vero punto di forza di Pathfinder è senza dubbio il sistema di combattimento, molto approfondito e ricco di dettagli, modificatori e malus che tengono in considerazione praticamente qualsiasi variabile.

Se cercate lo scontro, Pathfinder fa senza dubbio per voi e per il vostro gruppo di gioco! Per uno stile di gioco ricco di corruzione, violenza e perdizione, vi consigliamo invece Vampiri: La Masquerade, un titolo senza dubbio da brividi.

Pathfinder è un gioco di ruolo cartaceo fantasy che prende fortemente l’ispirazione dai giochi di ruolo più tradizionali e famosi di questo fantastico hobby. Si è distinto dagli altri GDR creando un sistema di gioco raffinato e ricavandosi un proprio universo narrativo. Questa nuova e rinnovata edizione di Pathfinder, a dieci anni dalla sua pubblicazione originale, riesce a migliorarsi e a perfezionarsi senza perdere quei punti di forza che l’edizione precedente aveva, in modo da accontentare tutti, anche i vecchi fan e giocatori della prima edizione.

Il Manuale Di Gioco ed uscite future

Per poter giocare a Pathfinder Seconda Edizione è indispensabile l’utilizzo del Manuale di Gioco, il primo manuale ad esser stato pubblicato e pensato sia per i giocatori che per il Game Master. Questo volume di 600 pagine presenta al suo interno tutte le regole necessarie riguardo:

  • La Creazione del Personaggio: creare il personaggio è estremamente intuitivo. Infatti basta effettuare 3 scelte riguardante la propria Stirpe (nella precedente edizione era la Razza), il proprio Background (ovvero la storia personale) e la Classe (il nostro “mestiere”). In base a come si incrociano queste 3 scelte, saranno generati i relativi punteggi caratteristica, punteggi che andranno a rendere il nostro personaggio unico in termini di abilità fisiche, mentali e spirituali.
  • Le classi: sono le tipiche del fantasy epico moderno. Troviamo quindi classi come Alchimisti, Barbari, Bardi, Campioni (Templari), Canaglie, Chierici, Druidi, Guerrieri, Maghi, Monaci Combattenti, Ranger e Stregoni. In questa nuova edizione di Pathfinder ciascuna classe possiede delle competenze e dei privilegi che sono in grado di rendere qualsiasi classe rigiocabile più volte. Inoltre, è stata perfezionata la gestione delle Classi Miste, dove il tutto è meno rigido, andando a rimuovere quei limiti che la precedente edizione aveva dando ai giocatori la piena libertà di interpretare le classi come loro preferiscono.
  • I Talenti: un sistema di capacità aggiuntive che renderanno il tuo personaggio ancora più unico e speciale perché, se avrà i requisiti necessari, gli permetteranno di fare azioni e prove laddove prima non poteva.
  • La Magia: più di 100 pagine dedicate alla magia dove viene approfondita e spiegata, suddividendosi in 4 tradizioni (arcana, divina, occulta e primeva) e in 8 Scuole Magiche.
  • Il Regolamento: innovazione arrivata anche sui combattimenti, dove adesso il numero di azioni da poter fare è stato aumentato a 3. Ciò valorizza gli scontri, portando un reale coinvolgimento di tutti i giocatori rendendoli responsabili di tutte le loro scelte.
  • L’Ambientazione: il manuale di gioco di Pathfinder Seconda Edizione contiene una parte completamente dedicata all’ambientazione e alle varie regioni suddivise in vaste aree, per dare un’infarinatura a chi è nuovo del gioco. Inoltre c’è da considerare il fatto che Pathfinder ha un’ambientazione propria e molto ricca, che si è evoluta nel corso degli anni con l’edizione precedente creando quindi un mondo che si è sviluppato e maturato.
  • Le nuove meccaniche di gioco: implementazioni di nuove modalità di gioco come ad esempio la modalità Esplorazione, che definisce le regole dettagliate su come viaggiare ed esplorare, e la modalità Pausa che illustra varie attività da fare durante i momenti di riposo dei personaggi. Con questa idea è possibile in Pathfinder Seconda Edizione, rispetto ad altri giochi di ruolo, dare molto più senso ad azioni che vengono considerate inutili.

Distribuito in Italia da Giochi Uniti, attualmente, oltre al Manuale di Gioco, sono in commercio lo Schermo del GM e l’avventura Caduta di Cuor della Piaga. Prossimamente saranno pubblicati il Bestiario e la Guida del Game Master.

Come giocare

Pathfinder Seconda Edizione è un gioco di ruolo da 3 a 6 giocatori (consigliati), dove uno avrà il ruolo del Game Master (GM), colui che gestisce e crea la trama di gioco, i luoghi, avversari ed ostacoli che i giocatori incontreranno. Tutti gli altri interpreteranno ciascuno un eroe unico, dotato di una propria personalità, abilità e poteri. Questi andranno ad interagire con il mondo fantasy fornito dal Game Master dichiarando le proprie azioni ed intenzioni, combattendo contro i mostri, lanciando magie e risolvendo imprese, dalle più semplici fino a quelle ritenute impossibili. Il sistema di gioco (ovvero le meccaniche di base con cui si gioca) trae ispirazione dal primo gioco di ruolo (Dungeons & Dragons), infatti viene utilizzato il d20 System. Con questo sistema, si risolvono le azioni in base ad un lancio di un dado a 20 facce, si somma il modificatore della caratteristica, il valore della abilità coinvolta e bonus e manus derivanti dal contesto specifico.

Cosa state aspettando? Il fantastico mondo di Pathfinder vi attende!

Filtra per

more... less
more... less
more... less
Prezzo
16 62
Lingua
more... less
Tipologia
Filtri